- ULTIMO INSERITO -

5 musei a Vicenza assolutamente da vedere

Ecco 5 musei a vicenza di grande pregio che devi assolutamente vedere, guarda! • Leggi tutto

» 
» 
» 
» 
5 cose imperdibili a Catania

5 cose imperdibili a Catania

Volete comprendere l’inesauribile vitalità della Sicilia? Venite a Catania! Tradizioni e culture, profumi e sapori, qui si riversano con vivacità nelle strade e nei vicoli storici, sprizzando con prepotenza un’energia positiva che crea un’atmosfera assolutamente unica.
L’eredità delle diverse dominazioni a cui questa terra è stata soggetta nei secoli, sono tutte in evidenza nelle vie del centro, unendo suggestioni e colori dalla Roma antica al Barocco, dal mare all’Etna.

Catania
Catania

Stai pianificando la tua vacanza in Sicilia? Fai tappa a Catania - uno dei principali punti di sbarco sull’isola via cielo e via mare - e visita la città!

Cinque tappe immancabili per comprendere Catania:

1. Piazza Duomo

Bellissima di giorno ed ancor più suggestiva di notte, Piazza Duomo è il cuore pulsante di Catania. La cattedrale, distrutta dal terremoto del 1693 ma ricostruita dal Vaccarini nel 1700, custodisce le spoglie della patrona della città Sant’Agata. Al centro della Piazza domina la fontana dell’Elefante, dal Vaccarini realizzata a partire da una scultura di pietra lavica preesistente e un antico obelisco egizio.
Infine la Fontana dell’Amenano, detta anche acqua a linzolo (acqua a lenzuolo) per effetto della caduta dell’acqua dalla vasca superiore.

Piazza Duomo panoramio.com - L. Augello
Piazza Duomo

2. Il Mercato della Pescheria

Attraversando via Garibaldi non lontani da Piazza Duomo siamo avvolti da un brusio crescente: alla nostra sinistra si aprono le viuzze di pietra lavica del Mercato della Pescheria, in una festa di colori e profumi. Sulle bancarelle peperoni rossi e gialli si mescolano con il violetto delle melanzane e il verde dei carciofi e fanno da contraltare all’argento dei banchi dei pesci.
Un paradiso per gli amanti delle tradizioni di strada e dello street food, con i banchi dei masculini e u maccu e la spettacolare cottura du sangeli e da quarami, i cui fumi avvolgono passanti e turisti che si fermano immancabili ad immortalare questi attimi di vera, autentica sicilianità.

Mercato della Pescheria flickr.com - patrick_22_b
Mercato della Pescheria

3. Via Crociferi e il barocco siciliano

A pochi passi dalla Pescheria sale una delle strade più affascinanti e piene di cultura della città: Via Crociferi. La via - fonte d’ispirazione per registi come Bolognini e Zeffirelli che qui ambientarono “Il bell’Antonio” e “Storia di una capinera” - è un percorso che si snoda dall’arco di San Benedetto al portale di Villa Cerami e sul quale si affacciano una serie straordinaria di chiese, facciate e balconi in puro stile barocco siciliano.
Ben quattro le chiese da ammirare nel solo primo tratto: San Benedetto, San Francesco Borgia, San Giuliano e San Camillo.

Via Crociferi flickr.com - MS. Orlando
Via Crociferi

4. Catania sotterranea

Ancora esistono le testimonianze dell’antica Catania, quella antecedente il terremoto del 1693 che devastò la vecchia città fondata dai Greci, potenziata dai Romani e proseguita fino al Rinascimento. Addentrandoci nei sotterranei della città, si svelano tesori nascosti.
Sotto Piazza Stesicoro si estende l’antico Anfiteatro Romano, secondo per grandezza solo al Colosseo. Sotto Piazza Duomo, i resti delle Terme Achilliane.
In altre parti della città i sotterranei conservano resti ancora integri della città cinquecentesca, luogo misterioso e ricco di leggende. Non fermatevi in superficie!

Catania sotterranea flickr.com
Catania sotterranea

5. Il Monastero dei Benedettini

Posto nell’immensa piazza Dante e secondo per grandezza solo al Palacio National de Mafra in Portogallo, il Monastero dei Benedettini, ora sede universitaria, è un altro esempio della passata grandezza della città.
La prima pietra fu posta nel 1558; nel momento di massimo splendore si estendeva fino alla maestosa chiesa di S. Nicola.
All’interno, da segnalare lo scalone d’onore in stile neoclassico, ornato da preziosi stucchi che rappresentano la vita di Sant’Agata, e i due chiostri, luoghi dall’atmosfera magicamente mediterranea e dalle mille preziosità.
Simboli potenti della grande Catania.

Monastero dei Benedettini flickr.com - S. Puccio
Monastero dei Benedettini

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE .. 

Catania cosa vedere, spiagge e cultura

Catania di prima impressione potrebbe sembrare una meta vacanziera ...

Seguici su google+
Offerte nei dintorni ..
B&B Villa Loriana Etna
€ 50Camera doppia
distanza 24,1 km
Oasi dell'Etna Etna
€ 30Camera singola
distanza 28,1 km
Ostello degli Elefanti Hostel B&B Catania Centro Catania
€ 70Camera doppia
distanza 700 mt
Platamone B&B Centro Catania
€ 40Camera doppia
distanza 1,3 km
B&B Aranciarossa Centro Catania
€ 30Camera singola
distanza 1,1 km
La Girandola Etna
€ 250Appartamento 5+ persone
distanza 16,5 km
Agriturismo Galea Etna
€ 45Camera singola
distanza 27,2 km
Bellini Home Centro Catania
€ 40Camera singola
distanza 100 mt

Copyright © 2017 Italiavai.com - Tutti i diritti riservati.