- ULTIMO INSERITO -

Verona 5 cose da vedere assolutamente

Se vai a Verona ecco 5 cose da vedere assolutamente non solo L'Arena di Verona o La casa di Giulietta ma anche Piazza delle Erbe e la Basilica di San Zeno Maggiore • Leggi tutto

» 
» 
» 
» 
Catania cosa vedere, spiagge e cultura

Catania cosa vedere, spiagge e cultura

Catania di prima impressione potrebbe sembrare una meta vacanziera come tante con belle spiagge, monumenti interessanti, un luogo ideale per abbandonare lo stress e concedersi una dose di sano relax, ma in realtà è molto di più.
Ma un viaggio a Catania è un vero e proprio salto nel tempo se pensiamo che stiamo andando verso una città che ha alle spalle millenni di vicende e storia, che ne ha davvero viste di tutte i colori dai disastri naturali ai grandi eventi storici.

Catania
Catania


Dunque a Catania cosa  vedere?
Lo stile ricco e affascinante del barocco ad esempio che ritroviamo nell'architettura degli edifici religiosi come in quelli civili, lo svago di un pomeriggio di shopping in via Etna, l'atmosfera pittoresca ed allegra dei mercati di piazza Carlo Alberto dove troverete sul serio di tutto ed infine i panorami, la natura, le spiagge e per gli amanti della montagna: l'Etna.

Via Etna - Catania

E fra una tappa e l'altra non dimentichiamo la cucina catanese: il sapore degli arancini caldi, il profumo delle insalate di mare, la croccantezza della frittura di pesce e la freschezza delle granite. E per rinfrescarsi niente di meglio di un bicchiere di seltz al limone o dizammù, acqua e anice, le bevande locali.

A questo punto vi proponiamo 2 itinerari catanesi validi per chi ama una cosa o l'altra o per chi vuole trarre il massimo dalla propria vacanza: culturale e balneare.

Il tour culturale a Catania parte da via Crociferi in direzione della prima tappa che è il Monastero San Nicolò l'Arena (piazza Dante) fondato nel XVI sec. Conosciuto anche come il monastero dei benedettini; sono da visitare i chiostri e la biblioteca.

Monastero San Nicolò l'arena flickr.com
Monastero San Nicolò l'arena


Quindi si prosegue verso il Duomo ovvero la Cattedrale di Sant'Agata dedicata alla patrona della città (la festa è il 5 febbraio) che fu costruita fra il 1078 ed il 1094 per volere del conte Rugero, subì varie ricostruzioni nel corso del tempo la più importante avvenne nel 1194 a seguito di un terremoto. Al suo interno è custodito il fercolo di Sant'Agata.

Cattedrale di Sant'Agata - Duomo flickr.com
Cattedrale di Sant'Agata - Duomo


Ci spostiamo sull'omonima piazza dove ammiriamo il simbolo di Catania ovvero la fontana dell'elefante, da qui verso il centro storico dove troviamo il teatro romano (piazza S.Francesco) che risale al II sec.

Fontana dell'Elefante flickr.com
Fontana dell'Elefante


La prossima tappa è il Castello Ursino edificato da Federico II che a tutt'ora ospita il Museo Civico di Catania che raccoglie il materiale che testimonia l'antichissima storia della città.

Castello Ursino flickr.com
Castello Ursino


Fra gli altri musei catanesi troviamo

  • il Museo Paleontologico dell’Accademia Federiciana che espone degli importanti reperti storici,
  • la Casa Museo di Giovanni Verga,
  • il Rettilario Mediterraneo e l’Orto Botanico.

Per un pomeriggio di relax e divertimento consigliamo una passeggiata nel Giardino Bellini, uno spazio verde che nasce bel settecento e poi un giro in Via Etnea, la strada principale dove trovare tante occasioni di shopping. Da non perdere il Viale degli Uomini Illustri, formato da ben 12 statue, ed il grande orologio fiorito.

Il
secondo itinerario riguarda le spiagge di Catania, il tratto del lungomare va da piazza Europa a piazza Mancini Battaglia mentre il litorale più noto è la Playa di Catania nota per il susseguirsi di stabilimenti balneari che offrono molti e vari servizi fra cui intrattenimento per grandi e piccoli.

Playa Catania flickr.com
Playa Catania


Nei pressi si trovano anche i più gettonati hotel di Catania.
Molto suggestivi e caratteristici sono i borghi dei pescatori come quello di Ognina.

Mare di Catania flickr.com
Mare di Catania


Fra le numerose spiagge da vedere a Catania le più interessanti sono quelle di Chiancone che ha un origine vulcanica lambita da un mare cristallino, quella di Calatabiano è un arenile molto pulito circondato da ombrose acacie. Poi troviamo la spiaggia del Mulino di Acireale che si compone di costoni rocciosi ancorati su sabbia fine e dorata; la spiaggia  Foce Simeto si trova invece nell'area della Riserva Naturale Oasi del Simeto, trattasi di una spiaggia  fluviale bianca, lunga e sabbiosa circondata da una rigogliosa vegetazione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE .. 

5 cose imperdibili a Catania

Volete comprendere l’inesauribile vitalità della Sicilia? Venite a Catania! ...

Seguici su google+
Offerte nei dintorni ..
B&B Villa Loriana Etna
€ 50Camera doppia
distanza 24,1 km
Oasi dell'Etna Etna
€ 30Camera singola
distanza 28,1 km
Ostello degli Elefanti Hostel B&B Catania Centro Catania
€ 70Camera doppia
distanza 700 mt
Etna Royal View Etna
€ 75Appartamento 2 persone
distanza 11,2 km
B&B Boutique Di Charme Etna
€ 40Suite
distanza 16,2 km
Platamone B&B Centro Catania
€ 40Camera doppia
distanza 1,3 km
La Girandola Etna
€ 250Appartamento 5+ persone
distanza 16,5 km
Agriturismo Galea Etna
€ 45Camera singola
distanza 27,2 km

Copyright © 2018 Italiavai.com - Tutti i diritti riservati. Policy Privacy