- ULTIMO INSERITO -

Civita di Bagnoregio: la città che muore, ecco perchè

Civita è una frazione del comune di Bagnoregio, a Viterbo, nel Lazio, e fa parte dei borghi più belli d'Italia famosa per essere chiamata La città che muore ecco perchè. • Leggi tutto

» 
» 
» 
» 
Cosa visitare a Perugia

Cosa visitare a Perugia

Perugia è una città d'arte per eccellenza che secondo il mito fu fondata da Euliste e colonizzata da famiglie patrizie, è situata nel cuore dell'Umbria e se vi piacciono i tour monumentali è la città ideale per voi.

Perugia
Perugia


Se avete visitato la Galleria Borghese a Roma avrete senz'altro visto la Pala Baglioni, ebbene questa è un pezzo di storia anche artistica di questa città poichè Raffaello la dedicò ad Atalanta Grifonetto che vide la famiglia sterminata da suo figlio durante una faida. Questa è solo una piccola parte delle curiosità su cosa visitare a Perugia.

Rocca Paolina flickr.com
Rocca Paolina


Dunque visitando Perugia e rimanendo in tema di curiosità ci rechiamo a vedere i resti della Rocca Paolina (realizzata da Antonio da Sangallo il Giovane) che è uno straordinario simbolo del potere papale poichè il pontefice la fece edificare sui resti delle abitazioni della famiglia Baglioni (la più potente fra le famiglie perugine all'epoca) dopo la guerra del sale. Da notare la Porta Marzia.

Palazzo dei Priori flickr.com
Palazzo dei Priori


La visita di Perugia prosegue con Palazzo dei Priori una costruzione medievale terminata nel 1350 con la caratteristica di essere stata realizzata in pietra bicromatica bianca e rossa. Si ammirino le sale, in particolare quella dei Notari e la Sala dell'Udienza al Collegio del Cambio dove si trova La Fortezza e la Temperanza, uno dei capolavori del Perugino. Poi il Portale delle Arti ed infine la Galleria Nazionale dell’Umbria, uno dei musei di Perugia più famosi, che contiene la più importante raccolta d'arte della Regione che vanno dal XIII al XIX secolo ordinate nel percorso cronologicamente, fra i pittori esposti: Duccio di Buoninsegna, Piero della Francesca, Beato Angelico, Pinturicchio e Perugino.

Piazza IV Novembre flickr.com
Piazza IV Novembre


Fra le cose da vedere a Perugia non può mancare una tappa in Piazza IV Novembre situata fra il Palazzo dei Priori ed il Duomo, qui ammiriamo la Fontana Maggiore un esempio dell'arte scultorea medievale, scolpita tra il 1275 e il 1278, decorata da Nicola e Giovanni Pisano con  scene raffiguranti le usanze agrerie e la cultura feudale, i mesi dell'anno con i segni zodiacali, la bibbia, i simboli della città, oltre ad alcune scene tratte dalle favole di Esopo. 

Fra le cose da visitare a Perugia c'è via Ulisse Rocchi, una stradina caratteristica in cui si trovano deliziosi ristoranti e Palazzo del Capitano del Popolo che si trova in piazza Matteotti da qui si accede facilmente al mercato coperto allestito su una grande terrazza.

Tempio San Michele Arcangelo flickr.com
Tempio San Michele Arcangelo


Si prosegue con una fra le più interessanti chiese di Perugia ovvero la chiesa paleocristiana di San Michele Arcangelo, si notino all'interno gli affreschi del XIV secolo.

Anche i monasteri sono di grande interesse quindi potreste includere nel tour il monastero di San Benedetto, il monastero della Beata Colomba ed il monastero benedettino di San Pietro.

Curioso ed interessante
è il museo storico Perugina edificato nel 1997 dove viene esposto al pubblico nel dettaglio il percorso attraverso cui il cacao diviene cioccolato. Perugia d'altronde è la capitale del cioccolato difatti vi si tiene annualmente l'Eurochocolate, la prelibatezza dolciaria è il bacio.

Cattedrale di S. Lorenzo flickr.com
Cattedrale di S. Lorenzo


Un'altra imperdibile tappa di Perugia
è la Cattedrale di S. Lorenzo costruita per volere di Braccio da Montone nel 1423, si ammirino all'interno le mura romane, il basamento dell'antico campanile, la copia della Pietra della Giustizia, un documento del Comune risalente al 1200, la statua bronzea di Giulio II e le grandi finestre in stile gotico, la Deposizione di Federico Barocci. Secondo una leggenda nella Cappella del Santo Anello fu custodito l'anello della Vergine.

Proseguiamo con una visita alla Chiesa di S. Domenico (1300) edificata su di un progetto di  Giovanni Pisano, la Pala di Perugia di Beato Angelico che vi era esposta la potete ammirare nella Galleria Nazionale dell'Umbria.

Pozzo Etrusco flickr.com
Pozzo Etrusco


In ultimo visitiamo il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, la chiesa di San Severo che espone un affresco (1500) dai celebri pittori Raffaello e Perugino e le mura etrusche dove troviamo il Pozzo Etrusco la cui realizzazione risarebbe al IV o al III secolo a.C e L'Arco Etrusco realizzato nella seconda metà del III secolo a.C.

Mappa Cosa visitare a Perugia

Visualizzazione Cosa visitare a Perugia ingrandita della mappa

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE .. 

Assisi, la città  di San Francesco

Assisi, nella provincia umbra di Perugia, è conosciuta come ...

Seguici su google+
Offerte nei dintorni ..
Antica posta di VallelungaMarsciano (PG)
€ 65Appartamento 2 persone
distanza 12,2 km
La ViolaAssisi (PG)
€ 70Camera doppia
distanza 19 km
Bed and Breakfast Cascina AntoniniFoligno (PG)
€ 50Suite
distanza 27,5 km
Fattoria Casa MiaBettona (PG)
€ 25Camera singola
distanza 10,8 km
Borgo Santa CeciliaGubbio (PG)
€ 80Suite
distanza 21,7 km
La Casetta dei CedriMagione (PG)
€ 30Camera doppia
distanza 15,3 km
Agriturismo Valle TamantinaBevagna (PG)
€ 70Appartamento 2 persone
distanza 20,6 km
La FattoriaGubbio (PG)
€ 45Appartamento 2 persone
distanza 22,2 km

Copyright © 2018 Italiavai.com - Tutti i diritti riservati. Policy Privacy