- ULTIMO INSERITO -

10 cose da fare se vai a Venezia

Giro turistico a Venezia? Ecco le 10 cose che devi assolutamente fare se vai a Venezia. • Leggi tutto

» 
» 
» 
» 
La Rimini romana un itinerario che non ti aspetti

La Rimini romana un itinerario che non ti aspetti

È in atto un progetto di valorizzazione dei luoghi meno conosciuti del nostro Paese. Per anni  c’è stata la corsa alla scoperta di posti esotici e caratteristici da visitare, ignorando che nel  Belpaese di luoghi di questo tipo ce ne fossero… eccome.

Arco D
Arco D'Augusto

È anche in quest’ottica che nell’ultimo decennio Rimini, la capitale del turismo “di massa” - conosciuta in tutta Europa per spiagge, mare e divertimento - si sia lanciata nella scoperta e nella valorizzazione del suo cuore romano. 

Rimini fondata dai romani nel 268 a.C.

Rimini è infatti una città fondata dai romani, nel 268 a.C. Ariminum, questo il suo nome, era uno dei centri più importanti della Repubblica, basti pensare che due importanti strade consolari passassero da qui: la via Flaminia che collegava Roma a Rimini (all’arco d’Augusto) e la via Emilia che partendo dal Ponte di Tiberio e arrivava sino a Piacenza.
L’Arco d’Augusto e il ponte di Tiberio oltre ad essere - rispettivamente - fine e inizio delle due “consolari” sono anche i due simboli più importanti della romanità di Rimini.

L'arco d'Augusto il più antico nell'Italia settentrionale

L’Arco d’Augusto è l’arco più antico e meglio conservato nell’Italia settentrionale. Risale al 27 a.C. e venne costruito per essere la porta onoraria dell’ingresso alla città. A volerlo fu il Senato con l’obiettivo di celebrare la figura di Ottaviano Augusto.
L’Arco si inseriva in una cinta muraria più ampia di cui oggi rimane ben poco: solo dei blocchi di pietra visibili nel parco adiacente al monumento. Due guerre mondiali hanno fatto il resto. 

Il Ponte di Tiberio

Il Ponte di Tiberio sovrasta il fiume Marecchia (il fiume noto agli antichi come Ariminus) intorno al quale sorse il primo insediamento romano.

Ponte tiberio
Ponte tiberio

Collega il centro storico della città con Borgo San Giuliano, un vecchio borgo di pescatori che oggi è diventato uno dei luoghi più suggestivi della città. Il ponte viene attribuito a Tiberio perché è con lui che terminarono i lavori nel 14 d.C., ma l’opera era stata voluta dallo stesso Augusto.

Passeggiata sul Ponte di Tiberio
Passeggiata sul Ponte di Tiberio

È costruito con pietra d’Istria e si sviluppa lungo cinque arcate che poggiano su dei piloni disposti in obliquo rispetto all’asse del ponte; una struttura pensata per assecondare l’acqua e la corrente del fiume. Terminato nel 14 d.C. ha da poco compiuto i suoi primi 2mila anni ed è uno dei meglio conservati del nostro Paese.

Ponte di Tiberio
Ponte di Tiberio

Rimini, la storia di Ariminum

Ma torniamo un po’ indietro, quando all’atto della fondazione il Senato di Roma mandò 6mila coloni a impiantare questo nuovo insediamento che solo nel 90 a.C. divenne municipium.

Domus Rimini
Domus Rimini

La città di allora con il foro (oggi piazza Tre Martiri), il cardo maximus (le vie Garibaldi e IV Novembre) e il decumanus maximus (corso d’Augusto) e i monumenti del trionfo (Arco d’Augusto e Ponte di Tiberio) è ancora presente e ben conservata.

Rimini Domus
Rimini Domus

Ariminum vantava anche la presenza di un anfiteatro. Di questo circo oggi rimane ben poco, in parte coperto da edifici religiosi che vi sono stati costruiti sopra. E dire che era bello grande e imponente, dato che poteva ospitare oltre a 12mila spettatori e gare di gladiatori in grande stile. 

La Domus del Chirurgo

Ma l’ultima e forse più suggestiva scoperta della romanità di Rimini è da attribuirsi alla Domus del Chirurgo. La casa di un uomo che esercitò la sua professione di medico e farmacista nel III secolo d.C.. Questo importante ritrovamento archeologico ha regalato alla città non solo i muri della casa ma anche 150 strumenti del mestiere che oggi sono conservati nel vicino Museo della Città.
La Domus del Chirurgo è una casa di 700 mq  - nel giardino di Piazza Ferrari - ed è valorizzata da mura di vetro e passerelle trasparenti che permettono di goderne della bellezza anche da fuori. Dentro, invece, è un trionfo di mosaici e pietre vive.

Tour di Rimini 3 consigli

Per organizzare meglio il tuor o la tua vacanza a Rimini ecco qualche utile consiglio:

  • per avere maggiori informazioni storiche sulla Rimini romana  le puoi trovare nel sito ufficiale della regione Emilia Romagna;
  • per prenotare un hotel puoi guardare questo sito (info-alberghi.com) specializzato sulla ricettività della Riviera Romagnola dove dormire a Rimini; per  conoscere gli eventi di Rimini;
  • per tutti gli eventi su Rimini e informazioni sul territorio puoi consultare questo sito riviera.rimini.it oppure scaricarti l'app RiminiApp se hai  Android se hai IOS da qui
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE .. 

Gabicce e dintorni, ecco cosa fare e vedere

Situata al confine tra Emilia-Romagna e Marche, Gabicce è ...

Itinerario enogastronomico in Romagna

Dalla Valconca alla riviera Adriatica a caccia dei sapori ...

Relax a Riccione: Arte, cultura e Terme a portata di mano

Riccione, località balneare posta al centro della Riviera Romagnola, ...

Cosa vedere a Riccione

Secondo i reperti archeologici ritrovati in zona l'aerea attualmente ...

Vacanza a Rimini cosa fare, dove andare, dove dormire

Rimini è la classica meta per chi ama le ...

Seguici su google+
Offerte nei dintorni ..
Il Cantinoccio B&BCoriano (RN)
€ 50Camera doppia
distanza 10,9 km
La Magnolia Cesena B&BCesena (FC)
€ 59Camera doppia
distanza 23,8 km
Hotel HarmonyRivabella (RN)
€ 34Camera doppia
distanza 1,4 km
Bed & Breakfast a casa di GabriSan Giovanni In Marigna (RN)
€ 50Camera doppia
distanza 18,4 km
Hotel Napoleon RiccioneRiccione (RN)
€ 30Camera singola
distanza 7,9 km
Bed and Breakfast La VallePesaro e Urbino (PU)
€ 60Camera doppia
distanza 33,3 km
Hotel La PlageCattolica (RN)
€ 62Camera doppia
distanza 16,9 km
Hotel Oxford Marina Centro
€ 35Camera singola
distanza 2,4 km

Copyright © 2017 Italiavai.com - Tutti i diritti riservati.