- ULTIMO INSERITO -

Milano Marittima: ecco perché tutti vogliono fare una vacanza qui

Milano Marittima famosa ovunque, se ti piace il divertimento dovresti passare assolutamente una vacanza a Milano Marittima • Leggi tutto

» 
» 
» 
, » 
La storia di Castel Sant'Angelo

La storia di Castel Sant'Angelo

Se state pensando di visitare Roma non potete non includere una visita in Castel Sant'Angelo, ecco un breve accenno alla sua storia.

Castel Sant
Castel Sant' Angelo


L'avreste mai detto che Castel Sant'Angelo non è sempre stato un castello?
E' stato infatti costruito, nel 123 d.C. per essere il sepolcro per l'imperatore Adriano e la sua famiglia. L'Imperatore volendosi garantire una degna sepoltura decide di far costruire un mausoleo nell'Ager Vaticanus, un'area nella periferia di Roma, sulla riva destra del Tevere.
Alla morte di Adriano proseguirà i lavori Antonino Pio, il suo successore, che vi verrà sepolto insieme ad altri imperatori, presumibilmente l'ultimo sarà Caracalla.


Questo monumento in totale mantiene la sua funzione fino al 403 d.C. a questo punto l'imperatore occidentale Onorio decide d'includerlo nelle mura aureliane. La storia di Castel Sant'Angelo assume qui una piega decisiva, di svolta, perchè la struttura viene adibita a baluardo difensivo, si prende tale decisione a seguito delle numerose incursioni nella città di barbari e saccheggiatori.
L'anno 537 è uno dei più importanti per la storia di Castel Sant'Angelo perchè durante la guerra gotico-bizantina, le truppe greche al comando del generale Narsete (inviate dall'imperatore Giustiniano) vi stabiliscono il quartier generale per poter attaccare i visigoti.

Castel Sant'Angelo
viene eletta dunque a roccaforte e sono in parecchi a volersela contendere ed in successione se l'aggiudicano: il senatore Teofilatto, i Crescenzi, i Pierleoni e gli Orsini, ci soffermiamo proprio su Papa Orsini Niccolò III perchè è lui a far realizzare il Passetto di Borgo, che collega il Vaticano al Castello.


Papa Orsini è in pratica il proprietario dell'epoca di Castel Sant'Angelo ed essendo per l'appunto il vescovo di Roma decide di trasferirvi una parte della sede apostolica, il Passetto di Castel Sant'Angelo viene dunque costruito per collegare il Castello alla Basilica di San Pietro garantendo così al Papa maggior sicurezza. Non solo, Papa Orsini fa anche costruire una cappella dedicata a San Michele in cima all'edificio, dalla cui statua deriva il nome del castello.

Papa Urbano V s'insedierà ufficialmente a Castel Sant'Angelo nel 1367 legandolo da questo momento in poi indissolubilmente al papato che troverà sempre rifugio in questa roccaforte.
Sfortunatamente nel 1378 Castel Sant'Angelo ospita una guarnigione francese che decide di testare su una città (Civitas Leonina) i primi rudimentali cannoni scatenando l'ira dell'esercito romano che assedia la fortezza costringendo alla resa la guarnigione francese che però nel mentre si rifà sul monumento distruggendolo.

Sarà papa Bonifacio IX, nel 1395, a riprendere possesso della roccaforte ed ad affidare all'architetto Niccolò Lamberti la ristrutturazione dell'edificio i cui ambienti ripensati per la sua nuova funzione, si apportano modifiche aggiungendo strutture, si ampliano i cortili ed in un secondo momento il Vaticano deciderà di sistemarvi il suo archivio ed i tesori.

Questi lavori di consolidamento della struttura giungeranno al termine con il pontificato di Alessandro VI quando con l'architetto Antonio da Sangallo il Vecchio la struttura assume proprio le sembianze  di roccaforte militare.
C'è da dire che di fatto ogni papa farà apportare diverse modifiche alla struttura in pratica "personalizzandola" secondo i propri gusti fra chi la renderà più fastosa e chi più militare.

Castel Sant'Angelo darà prova di resistenza durante il 1527
durante quello che fu uno dei più grandi saccheggi di Roma che lasciò posto ad un flagello ancora più terribile: la peste. Un gran numero di popolani e lo stesso papa Clemente VII vi troveranno rifugio salvandosi dal saccheggio e dalla peste.

Saranno papa Paolo III e papa Paolo IV ad apportare le modifiche che restituiranno dignità e bellezza a quest'edificio che verrà poi gradualmente abbandonato, non più sede papale verrà adibito a carcere fino al 1870.

Attualmente viene utilizzata come residenza estiva papale ed è stata protagonista delle ultime vicende del Vaticano che hanno visto la rinuncia al pontificato di papa Benedetto XVI che ha soggiornato qui nel periodo successivo alla sua dichiarazione di rinuncia.

 
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE .. 

Scavi Ostia Antica, tre cose da sapere

Ostia Antica è la trentacinquesima frazione di Roma ed ...

Organizzare un week-end a Roma

Un viaggio nella capitale è una meta che prima ...

Il Colosseo, simbolo di Roma

Il Colosseo è il simbolo non solo di Roma ...

San Pietro vista dal buco della serratura

La Basilica di San Pietro con la sua famosissima ...

Galleria borghese, l'arte imperdibile

E' una delle tappe fondamentali di una vacanza a ...

Cucina romana: i piatti da assaggiare

Se vi trovate nella città più suggestiva d'Italia, ovvero ...

Chiese Romane, ecco l'itinerario da fare

Le chiese, che sono l’emblema della cristianità sono oltretutto ...

Cosa visitare a Roma in tre giorni

Per visitare la città eterna servirebbe un’eternità ma su ...

Cosa fare a Roma con i bambini

Roma, la città eterna, regala grandi emozioni a qualsiasi ...

I posti più romantici di Roma, assolutamente da non perdere

Roma è indubbiamente una delle città più romantiche del ...

Visitare Roma a piedi: ecco cosa vedere

Uno dei modi migliori per scoprire una città splendida ...

Dormire a Roma dalle suore: ecco dove

Stai progettando un viaggio per la città eterna? E ...

Gelateria Giolitti a Roma, perchè tutti vogliono il loro gelato

Non si può visitare Roma e non concedersi qualche ...

Seguici su google+
Offerte nei dintorni ..
LAST MINUTE!!! Trastevere
€ 70
1 giorni
per 2 persone
distanza 1,3 km
A casa di elena Tuscolano
€ 30Suite
distanza 10 km
Nel Cortile SegretoRoma (RM)
€ 60Camera doppia + letto agg.
distanza 4,1 km
Domus Appia 154 Centro storico Roma
€ 50Camera doppia
distanza 4,5 km
Andrea la casa per le vacanze Tuscolano
€ 90Appartamento 4 persone
distanza 6,2 km
CasaFlower Centro storico Roma
€ 131Camera doppia
distanza 900 mt
B&B Musei Vaticani Vaticano
€ 65Camera doppia
distanza 1,3 km
Holiday House Belle Arti Flaminio
€ 220Appartamento 5+ persone
distanza 1,8 km

Copyright © 2018 Italiavai.com - Tutti i diritti riservati. Policy Privacy