più

    Cosa vedere a Genova: 15 cose da non perdere

    Vedere Genova vuol dire scoprire un affermato centro turistico, culturale. In questo articolo abbiamo elencato le 15 cose che non ti puoi perdere di Genova.

    Citando il Petrarca diremo di lei che è una superba, ma che è anche una musa ispiratrice visto che ha assistito alla nascita delle splendide canzoni di un cantautore molto noto, diremo inoltre che è paragonabile ad una regina (ci riferiamo all’epoca delle Repubbliche Marinare) oltre che esser nota per aver dato i natali a Giuseppe Mazzini e Goffredo Mameli ed a tanti altri artisti e personaggi illustri italiani.

    L’hai riconosciuta? E’ Genova.

    Quando si parla di Liguria vengono alla mente subito le Cinque Terre e le curiose cose da vedere ma Genova ha il suo perché, è una città illustre, semplice, ricca di cose interessanti da fare e da vedere, qui ne trovi 15, quelle assolutamente da vedere.

    Prima di continuare con le cose da vedere a Genova, ti dobbiamo dire che se pensi di passare un soggiorno in questa meravigliosa città ma non hai ancora prenotato un posto dove dormire dai un’occhiata a questi hotel di Genova che abbiamo sapientemente selezionato.

    → Leggi anche: Liguria, Riviera di Levante: ecco le 10 cose da vedere più belle

    Il borgo marinaro

    Borgo marinaro
    Borgo marinaro

    La prima cosa da vedere a Genova è il borgo marinaro, che una volta avremmo definito villaggio dei pescatori, che si chiama Boccadasse che si trova nel quartiere di Albaro. E’ una splendida baia in cui vengono attracate le piccole caratteristiche barche ed in cui si può assaporare un ottimo gelato.

    La Lanterna

    La lanterna
    La lanterna

    La seconda cosa da vedere a Genova è senz’altro dare un’occhiata al simbolo di questa città ovvero la Lanterna che fungeva da riferimento luminoso per le imbarcazioni nelle ore notturne.

    E’ alta 117 m. e nei pressi si trova il Museo della Lanterna contentente una speciale lente detta di  Fresnel che riproduce (con il proprio fascio di luce in rotazione) la visione  dell’ottica di un faro vero e proprio visto da una prospettiva interna.

    La casa natale di Cristoforo Colombo

    Da non perdere assolutamanete la terza cosa da vedere, visitare la casa natale di Cristoforo Colombo (che si trova nei pressi dei resti del chiostro del convento di Sant’Andrea) che si trova a ridosso di porta Soprana, dove c’è la scritta Si pacem portans licet has tibi tangere portas (se porti pace, puoi toccare la porta). Colombo vi si trasferì con la sua famiglia all’età di quattro anni.

    Cattedrale di San Lorenzo

    E’ da non perdere una tappa alla Cattedrale di San Lorenzo che custodisce il Sacro Catino, reliquia dell’Ultima Cena portata qui dai crociati ed il piatto in cui Erode fece deporre la testa del Battista.

    Questa cattedrale è stata consacrata nel 1118 da Papa Gelasio II Gaetani e secondo la leggenda vi alloggiarono durante un viaggio San Lorenzo e papa Sisto II.

    All’interno della chiesa possiamo ammirare oltre alle reliquie anche numerose opere gotiche e dipinti realizzati fra la fine del XIII secolo e l’inizio del XIV, da non perdere inoltre il museo del tesoro di San Lorenzo.

    Acquario di Genova

    Durante un viaggio a Genova nella lista delle cose da vadere dobbiamo inserire una gita all’Acquario di Genova una delle principali attrazioni di Genova. L’Acquario si estende su una superficie totale di 9.700 metri quadrati che comprendono 39 vasche che ospitano pesci e rettili in habitat perfettamente ricostruiti.

    P.S. Qui trovi alcuni interessanti hotel proprio vicino all’acquario di Genova che ti consigliamo di prenotare

    Da non perdere le vasche che ospitano i grandi mammiferi e le tartarughe. Dopo questa gita l’ideale è una passeggiata nei pressi del vecchio porto dove si trovano i caffè, i cinema ed alcuni musei.

    Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone

    La sesta cosa da fare è un giro in uno dei più interessanti musei di Genova ovvero il Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone (Villetta Di Negro) dove sono esposte opere giapponesi di varie epoche e di varia tipologia, quindi troviamo armi, strumenti musicali, tessuti, porcellane, stampe etc…

    Una passeggiata in Via Garibaldi

    Più che da vedere a Genova, è da fare una passeggiata in Via Garibaldi dove ci sono edifici molto importanti come  Palazzo Doria Tursi, Palazzo Lercari Parodi e Palazzo Bianco e Palazzo Rosso dove sono ospitate opere di artisti del calibro di Caravaggio, Veronese, Hans Memling, Rubens e Van Dyck.

    Via Garibaldi Genova

    Mangiare una vera focaccia

    L’ottava cosa da fare è mangiare una vera focaccia, uno dei cavalli di battaglia della gastronomia genovese, al gusto che volete oppure la farinata a base di ceci.

    → Leggi anche: Le spiagge di Genova da vedere

    Spianata Castelletto

    Spianata Castelletto
    Spianata Castelletto

    Quindi dopo la pausa mangereccia è tempo delle foto e quale posto migliore della Spianata Castelletto? Il luogo ideale per concedersi un po’ di relax, far giocare i bimbi o il proprio compagno a quattro zampe.

    Chiesa del Gesù

    Al decimo posto di cosa vedere a Genova troviamo un’occhiata ai capolavori del pittore seicentesco Rubens nella Chiesa del Gesù.

    Chiesa di S. Cosimo e Damiano

    Il punto numero undici è quasi un’avventura: la ricerca della Chiesa nascosta. Trattasi della Chiesa di S. Cosimo e Damiano che si trova dietro Canneto in Lungo e per arrivarci bisogna inoltrarsi in un intrico di vicoli e stradine.

    I petali di violetta

    Un’altra delle cose da fare, la dodicesima, è quella di assaggiare i petali di violetta canditi in piazza Soziglia e le trenette al pesto in un’ottima trattoria.

    Comprare una stampa

    Al tredicesimo posto troviamo comprare una stampa di una delle opere di Luzzati di Porta Siberia che troviamo esposte dal vivo nell’omonimo museo nella Galleria d’Arte Il Basilisco (Vico del Duca).

    Prigione di Marco Polo

    Al quattordicesimo posto troviamo una visita a quella che fu la prigione di Marco Polo ovvero Palazzo San Giorgio noto anche come dogana e come sede della banca genovese.

    Castello D’Albertis

    Al quindicesimo ed ultimo posto delle cose da vedere a Genova troviamo una visita al Castello D’Albertis sulla collina di Montegalletto, un luogo molto piacevole per un pomeriggio interessante in un viaggio nel tempo a Genova.

    Altri utenti hanno letto anche ...

    La Liguria da non perdere

    Se vuoi scoprire e sapere cosa vedere in Liguria ecco altre interessanti guide dettagliate da leggere

    Dove dormire in Liguria

    5 Hotel vicini all’Acquario di Genova da prenotare

    Se sei alla ricerca di un hotel vicino all’Acquario di Genova ne abbiamo 5 assolutamente da consigliarti perfetti sia che tu vada in coppia o assieme a tutta la famiglia.

    Grand Hotel Portovenere: storia e bellezza nel Golfo dei Poeti

    Questo hotel 5 stelle sorge in un antico monastero del XVII secolo, affacciato sulle acque di Portovenere, caratteristica distintiva è la sua terrazza panoramica, che regala agli ospiti una vista incantevole dell'idilliaca isola di Palmaria, un vero spettacolo per gli occhi e l'anima.

    Hotel Savoia: un meraviglioso 3 stelle lungo la spiaggia di Alassio

    L'Hotel Savoia è un meraviglioso 3 stelle situato lungo la spiaggia di Alassio con una sua spiaggia privata

    Grand Hotel Alassio Resort & Spa: eleganza a e storia fronte mare

    Hotel di lusso, idealmente posizionato al centro della Baia di Alassio, si affaccia direttamente sulla spiaggia di proprietà, il Grand Hotel Alassio è riconosciuto come l’icona del lusso, comfort e raffinatezza.