- ULTIMO INSERITO -

Civita di Bagnoregio: la città che muore, ecco perchè

Civita è una frazione del comune di Bagnoregio, a Viterbo, nel Lazio, e fa parte dei borghi più belli d'Italia famosa per essere chiamata La città che muore ecco perchè. • Leggi tutto

» 
» 
» 
» 
Cosa vedere a Palermo

Cosa vedere a Palermo

Un tocco mediorentale in una città così italiana che di più non si può, non te l'aspetti. Ma è inevitabile quando la città di Palermo è stata per tanto tempo a contatto con la cultura araba, difatti ne ritroviamo le tracce ovunque, nei principali monumenti ed in particolare nelle strutture religiose.

Palermo
Palermo


C'è da dire, per chi non lo sapesse, che gli arabi sono arrivati per ultimi perchè prima di loro vi sono approdati i bizantini, i romani, i cartaginesi e per primi i fenici che molto poeticamente la chiamarono Zis ovvero fiore.

Vedere Palermo
quindi è un tuffo nella storia multietnica e le cose da vedere e da fare sono davvero tante.

Dunque vediamo in un ipotetico tour su cosa vedere a Palermo elencando le attrazioni più importanti.

Museo Internazionale delle Marionette flickr.com
Museo Internazionale delle Marionette


La prima è per lo più una curiosità che sarà gradita molto dai bambini, nel caso in cui viaggiaste con  i vostri figli, si tratta del Museo Internazionale delle Marionette che espone una collezione di pupi dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Catacombe flickr.com
Catacombe


La seguente tappa da vedere a Palermo invece è un tantino macabra se pur di grande interesse, stiamo parlando delle catacombe (cimitero) dei frati cappuccini di Palermo dove sono esposte le salme mummificate degli stessi e di altre personalità del luogo, lungo le pareti delle gallerie (risalenti al cinquecento) che sboccano in un ambiente centrale dove osserviamo una delle prime salme deposte lì, quella della bambina Rosalia Lombardo che è la meglio conservata in assoluto.

Palazzo dei Normanni flickr.com
Palazzo dei Normanni


Proseguiamo con una visita al Palazzo dei Normanni dove si fondono gli stili architettonici delle civiltà passate e quindi troviamo tracce del romanico, dell'arabo e del bizantino. Da osservare i mosaici e la Cappella Palatina.

Naturalmente fra cose da vedere a Palermo ci sono le attrazioni principali di Palermo non possono mancare:

  • la Cattedrale dell’Assunta o Cattedrale di Palermo (XII secolo) che fu ricostruita nel XVIII secolo a seguito di un incendio. Sono custoditi al suo interno i sarcofaghi di Federico II e Ruggero II (due importanti imperatori normanni) e le sacre reliquie di santa Rosalia (protettrice della città). Possiamo inoltre ammirare la tiara d'oro di Costanza di Sicilia ed i gioielli reali esposti nel Tesoro. 

    Cattedrale di Palermo flickr.com
    Cattedrale di Palermo

  • La Chiesa di San Francesco d'Assisi con gli stucchi ed affreschi di Pietro Novelli e le statue delle Virtù come decorazione dei pilastri realizzate da Giacomo Serpotta nel XVIII secolo.
  • Fra le altre chiese di Palermo più interessanti troviamo La Chiesa di san Giovanni degli Eremiti con le sue cupole rosse in stile arabo e la Chiesa di santa Maria dell’Ammiraglio con i suoi straordinari mosaici.
  • Fra le altre attrazioni da vedere a Palermo citiamo la Galleria d'Arte Moderna "Sant'Anna" e l'oratorio di santa Zita una cappella dedicata alla Madonna all'interno della quale ammiriamo stucchi e decorazioni.
  • Avete presente il film il Gattopardo? Se vi è piaciuto ed avete ammirato l'ambientazione andate a vedere dove è stato girato ovvero Palazzo Ganci-Valguarnera un palazzo settecentesco.

Fra i parchi di Palermo invece possiamo vedere Parco archeologico del Castellammare che si estende attorno ai ruderi di un castello-fortezza di epoca normanna ed il Parco della Favorita che nel IV secolo fu riserva di caccia del re Ferdinando.

Proseguiamo con il Museo Archeologico Regionale dove troviamo esposti reperti che testimoniano la storia della sicilia.

Per quanto riguarda le architetture civili dovremmo vedere:
Palazzo Sclafani (1330) voluto da  Matteo Sclafani, conte di Adernò, per eguagliare il coevo Palazzo Chiaramonte e Palazzo Abatellis sede della Galleria Nazionale di Sicilia che espone opere di artisti del calibro di Antonello da Messina (XV secolo) e Francesco Laurana (XV secolo). Imperdibile è la Palazzina Cinese che fu una delle residenze di Ferdinando IV.

Orto botanico flickr.com
Orto botanico


Quindi è d'obbligo a questo punto una gita all'Orto botanico che è stato realizzato nell'ottocento ed ospita piante rare di vari tipi, una al Giardino dei Giusti (2008) che si trova nel cuore del centro storico è nato per commemorare gli eroi che hanno avuto il merito di salvare alcuni ebrei dall'olocausto ed una al Giardino della Memoria (2005) commemora tutte le vittime della mafia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE .. 

Isola delle Femmine: spiagge, mare e natura

Isola delle Femmine è un piccolo e grazioso comune ...

Spiaggia di Mondello tra le più belle di Palermo

La spiaggia di Mondello (video) è considerata fra le più ...

Catacombe Palermo: luogo macabro ma ricco fascino

Chi si reca in visita a Palermo non dovrebbe ...

Palermo, la città  araba

Palermo è il capoluogo della Sicilia, nonchè la città ...

Seguici su google+
Offerte nei dintorni ..
B&B Teatro Centro storico Palermo
€ 59Camera doppia
distanza 600 mt
Palazzo Ducale SuitesMonreale (PA)
€ 60Camera doppia
distanza 7,4 km
Palermo MarePalermo (PA)
€ 39Camera doppia
distanza 11,9 km
prenotazione antici Centro storico Palermo
€ 52
3 giorni
per 2 persone
distanza 500 mt
Villa Rosa dei VentiCinisi (PA)
€ 50Camera doppia
distanza 22,3 km
Home beach Mondello GalateaPalermo (PA)
€ 60Camera doppia
distanza 10 km
D’Amico87Bagheria (PA)
€ 35Camera singola
distanza 14,3 km
B&B La Fenicia Centro storico Palermo
€ 20Camera singola
distanza 1,1 km

Copyright © 2018 Italiavai.com - Tutti i diritti riservati. Policy Privacy